La Costa dei Trabocchi

I l tratto di litorale dell’Adriatico abruzzese in provincia di Chieti segnato dalla diffusione delle costruzioni in legno costituite sull’acqua  per la pesca (trabocchi) è la Costa dei Trabocchi.

E’ un tratto di costa famoso per la sua bellezza naturalistica e per la sua eterogeneità: ognuno dei paesi della Costa mantiene infatti le proprie caratteristiche e le proprie tradizioni. I Comuni che la compongono da nord a sud sono: Francavilla al Mare, Ortona, San Vito Chietino, Rocca San Giovanni, Fossacesia, Torino di Sangro, Casalbordino, Vasto e San Salvo.

La costa si presenta mutevole d'aspetto: alcuni tratti sono di spiaggia bassa e sabbiosa (Francavilla, Ortona, Casalbordino, Vasto e San Salvo); altri tratti a ciottolame (Fossacesia, Torino di Sangro); altri ancora sono alti e rocciosi (San Vito Chietino e Rocca San Giovanni). La fascia costiera si fa strada tra vallate e colli che, terminando sul mare, danno vita a paesaggi e ambienti naturali di vario genere.

... Quella catena di promontori e di golfi lunati dava l'immagine d'un proseguimento di offerte, poiché ciascun seno recava un tesoro cereale. Le ginestre spandevano per tutta la costa un manto aureo. Da ogni cespo saliva una nube densa di effluvio, come da un turibolo. L'aria respirata deliziava come un sorso d'elisir.
(Il trionfo della morte - Gabriele d'Annunzio).

| |

ChietiItaliaEuroparelaxvacanzemaretutti

Ti potrebe anche interessare

Un weekend a Taormina

NotOnlyTrips

Fra Messina e Catania c’è una magnifica “terrazza”, un luogo antico la cui bellezza e attrattiva non è fatta solo di cose semplici quali il sole, la costa, le...

Candela

NotOnlyTrips

Il piccolo paese di Candela sorge su due colline: San Rocco e di San Tommaso. Il suo sviluppo è legato al fiume Ofanto che divide il paese dal versante lucano...

L'Acquario Tropicale

NotOnlyTrips

Fakarava è il secondo atollo della Polinesia francese in ordine di grandezza, appartenente al gruppo alle isole Tuamotu è l’atollo dalle mille sfumature di turchese. Il colore della sua laguna...