La sagra delle fragole

N emi è il comune più piccolo dei Castelli Romani, noto per la coltivazione delle fragole sulle sponde dell’omonimo lago e per la relativa sagra che si svolge ogni anno la prima domenica di giugno.
E’ stato teatro di eventi fuori del comune: da Caligola che varò due enormi navi nel suo lago a Mussolini, che prosciugò lo stesso per ritrovarne i relitti.
La sagra delle fragole, le cui prime notizie certe risalgono al giugno del 1922, è una delle più famose, rinomate ed antiche feste di paese non collegate ad alcun culto religioso. I documenti dell’epoca indicano una delibera dell’amministrazione per i festeggiamenti e la distribuzione delle fragole senza specificare le motivazione dell’iniziativa.
Il particolare micro clima del lago ha reso possibile la coltivazione delle fragole, un frutto di bosco che nasce spontaneamente e che non prospera ovunque. 
La festa è tutta per le fragole nelle sue due varietà: di stagione e rifiorenti. I vicoli del paese si trasformano in un brulicare di persone, si riempiono di chioschi con fragole, la marmellate alla fragola si trova su qualsiasi tavolo, i liquori alla fragola sono molto gettonati per non parlare dello spumante fragolino e si può anche assaporare un primo piatto molto delicato e speciale come il riso alle fragole.
Durante la manifestazione, che ospita la coppa più grande del mondo piena di fragole, sfilano in corteo per il paese le “fragolare” con il loro antico costume tradizionale: gonna rossa, bustino nero, camicetta bianca e mandrucella in testa.

sagrafragole.it


| |

NemiItaliaEuropaenogastronomicoborgolagotutti

Ti potrebe anche interessare

Il Ponte sul Brenta

NotOnlyTrips

Il Ponte sul Brenta, detto anche Ponte Vecchio, Ponte di Bassano o Ponte degli Alpini è uno dei ponti più caratteristici d’Italia nonché il più celebre dei monumenti bassanesi. ...

Il Vademecum del Piccolo viaggiatore

NotOnlyTrips

Consigli degli esperti del Bambino Gesù per un'estate senza rischi. Finita la scuola, parte la stagione delle vacanze. Qualsiasi sia la destinazione, le famiglie possono rendere più sicuro e sereno...

Sant'Antonio

NotOnlyTrips

Padova è la capitale della pittura del Trecento, la città di Sant’Antonio (Patrono della città stessa). Il suo splendore artistico trecentesco fu uno dei frutti del gran fervore culturale favorito...